REGIONE VENETO: NUOVA STRETTA PER LE FESTIVITA'


A causa dell’emergenza epidemiologica da COVID – 19 per ridurre al minimo gli spostamenti e assembramenti durante il periodo delle festività natalizie, la Regione Veneto ha emanato una nuova ordinanza .

In sintesi i contenuti.


Dal 19 dicembre 2020 fino al 6 gennaio 2021, dopo le ore 14 non è ammesso lo spostamento in un comune veneto diverso da quello di residenza o dimora, salvo che per comprovate esigenze lavorative, per studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità, o per svolgere attività non sospese o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale comune; dopo le 14 è sempre ammesso il rientro presso l’abitazione.


È sempre possibile lo spostamento fuori comune per:

  • usufruire di servizi alla persona ( lavanderia, acconciatura, estetista, ecc.);

  • per raggiungere i figli minorenni presso l’altro genitore o comunque presso l’affidatario, oppure per condurli presso di sé;

  • per partecipare a matrimoni e funerali;

  • recarsi ai ristoranti, purché raggiunti entro le ore 14, e il rientro presso la residenza o la dimora potrà avvenire anche oltre le 14, a seguito della consumazione del pranzo;

  • accesso e trasporto collettivo ( aerei, treni, navigazione, pullman, ecc. ) per esigenze proprie di viaggio e per accompagnamento di altri soggetti;

  • il raggiungimento della seconda casa.

Per gli spostamenti effettuati dopo le ore 14 è obbligatorio indicare le ragioni e i luoghi degli spostamenti nell’autocertificazione conforme al modello statale ( presente in allegato ).


Per ulteriori chiarimenti in allegato l'Ordinanza completa e la bozza dell'autocertificazione da utilizzare.

Ordinanza Regione Veneto del 17 dicembre
.
Download • 233KB
modello_autodichiarazione_dicembre_2020
Download • 642KB

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti