Servizi per disoccupati/inoccupati

Delegati di Fondazione Consulenti per il Lavoro

Le Politiche Attive per il lavoro sono iniziative, misure, programmi ed incentivi volti a favorire l'inserimento/reinserimento nel mondo del lavoro. 

Sono istituite da organismi nazionali o regionali e si rivolgono a cittadini, lavoratori, disoccupati e percettori di misure di sostegno al reddito, che vengono presi in carica dai "servizi accreditati", profilati ed accompagnati in un percorso finalizzato alla ricerca di occupazione che passa anche attraverso azioni di orientamento, formazione, riqualificazione e ricollocazione. Tali attività sono coordinate dall'ANPAL (Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro) ed eseguite dai nostri professionisti. 

Per maggiori informazioni e per essere seguito dai nostri operatori:

Assegno di Ricollocazione 

Potendo contare su competenze altamente qualificate in materia di assistenza e tutoraggio (orientamento specialistico, bilancio delle competenze, analisi del fabbisogno), le sedi della Fondazione possono accompagnarti in maniera efficace nella definizione del programma per la tua ricollocazione, durante le attività di ricerca e nella fase di inserimento nel nuovo contesto lavorativo.
L’assegno di ricollocazione è uno strumento volto ad aiutare i lavoratori coinvolti negli accordi di ricollocazione nelle ipotesi di cassa integrazione guadagni straordinaria per riorganizzazione aziendale o crisi, nella ricerca di lavoro attraverso un servizio personalizzato e intensivo di assistenza. In particolare, tale servizio prevede:
a) assistenza alla persona e tutoraggio finalizzato ad assistere in modo continuativo il soggetto in tutte le attività necessarie alla sua ricollocazione, attraverso l’assegnazione di un tutor, la definizione e condivisione di un programma personalizzato per la ricerca attiva di lavoro;
b)  ricerca intensiva di opportunità occupazionali mirata alla promozione del profilo professionale del titolare dell’AdR verso i potenziali datori di lavoro, alla selezione dei posti vacanti, all’assistenza alla preselezione, sino alle prime fasi di inserimento in azienda.
Tale percorso, gratuito per i destinatari dell’Assegno, può essere fruito presso le sedi della Fondazione su tutto il territorio nazionale.
Punto di forza della Fondazione Lavoro nella ricerca intensiva di nuove opportunità occupazionali, è la possibilità di promuovere il tuo profilo professionale in tempi rapidi presso una rete presente capillarmente su tutto il territorio nazionale, che ti garantisce uno stretto contatto con le imprese e le aziende.

Cos'è l'Assegno di Ricollocazione

Come richiedere l'Assegno di Ricollocazione CIGS

Come richiedere l'Assegno di Ricollocazione NASPI

Assegno per il Lavoro

L’Assegno per il Lavoro è uno strumento di finanziamento messo a disposizione dalla Regione del Veneto per contrastare la disoccupazione di lunga durata supportando i disoccupati over 30 (residenti o domiciliati in Veneto, beneficiari e non di prestazioni di sostegno al reddito Naspi e indipendentemente dall'anzianità della disoccupazione) nella ricerca di un nuovo lavoro attraverso servizi gratuiti di orientamento, formazione e inserimento lavorativo. I cittadini avranno a disposizione un bonus che potranno spendere presso gli enti accreditati in cambio di servizi personalizzati di assistenza alla ricollocazione, quali orientamento, counselling, formazione, rafforzamento delle competenze, supporto all’inserimento o reinserimento lavorativo tramite l’incrocio domanda-offerta di lavoro.

 Cos'é l'Assegno per il Lavoro 

Come richiedere l'Assegno per il Lavoro

Tirocini 

Il tirocinio è un periodo di formazione realizzato presso un’azienda, un Ente Pubblico o uno studio professionale, che ha lo scopo di agevolare le scelte professionali dei soggetti che abbiano già assolto all’obbligo scolastico, grazie ad una diretto coinvolgimento nel mondo del lavoro. Per i giovani costituisce un’occasione di conoscenza diretta del mondo del lavoro, oltre che di acquisizione di una specifica professionalità, che gli permette di verificare se vi è affinità tra la propria preparazione e la posizione a cui si aspira, apprendendo sul campo le capacità e le competenze necessarie al lavoro che si vorrebbe fare e percependo, tra l'altro, un'indennità di partecipazione, divenuta obbligatoria dopo le recenti riforme. I tirocini, che non possono essere in alcun modo assimilati ad un rapporto di lavoro, sono attivati in base ad un’apposita Convenzione stipulata tra la Fondazione Lavoro  e l’Azienda ospitante, alla quale deve essere allegato uno specifico Progetto formativo e di orientamento. La Fondazione è, tra le agenzie autorizzate dal Ministero del Lavoro, quella che ha promosso negli ultimi anni un maggior numero di tirocini a livello nazionale con un elevato tasso di trasformazione in rapporti di lavoro alla conclusione del percorso. Per attivare un tirocinio, per conoscere le opportunità di inserimento in azienda o per avere maggiori informazioni sullo strumento, puoi rivolgerti al Consulente del Lavoro delegato più vicino che ti aiuterà ad avviarlo mettendo a tua disposizione tutta l’esperienza e la professionalità di cui dispone.

Cosa sono i Tirocini di Inserimento/Reinserimento Lavorativo

FAQ Tirocini - Regione Veneto

 

L3 RICERCA E SELEZIONE

Via Vecchia Ferriera, 57 - 36100 Vicenza
0444870670 - 3440695603
hr@studiolabor.eu
Orari di apertura: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.30

Segui i nostri Social Network dedicati alla Ricerca e Selezione del Personale:

 
Esecutivo_Logo_LaborTre.png

Scarica la nostra Brochure in PDF

Labortre Studio Associato

info@studiolabor.eu

0444870670

Via Vecchia Ferriera, 57
Vicenza, 36100
Italia

  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale

Orari di apertura:

da Lunedì a Venerdì 

dalle ore 08.30 alle ore 13.00

e dalle ore 14.00 alle ore 17.30.

Mercoledì chiuso al pubblico.