Marta Goldin

Consulente del Lavoro

"La scelta di svolgere la professione di Consulente del lavoro risiede nella volontà di comprendere i meccanismi e le dinamiche che stanno alla base dell’immenso e affascinante mondo del lavoro. Ciò che mi ha spinta a coltivare questa passione, è la convinzione che le risorse umane siano davvero un motore capace di dare vita alle imprese e, più in generale, al nostro quotidiano.
Quando ho l’occasione di visitare un’impresa, non vedo solo un insieme di beni aziendali, ma un simbolo di gruppo e collettività, un sistema complesso di aggregazione che unisce i suoi componenti. L’essere parte di un processo produttivo, il condividere spazi e quotidianità, le occasioni di confronto, lo scambio di idee, contribuiscono a creare un clima di unità. E in questo modo vivo anche lo spirito di squadra, accanto ai miei colleghi. Assieme a loro ho compreso che “pluralità” spesso non significa “gruppo”. Un gruppo si riconosce dall’avere finalità e passioni in comune."

Marta 3.jpg