Esecutivo_Logo_LaborTre.png

Scarica la nostra Brochure in PDF

Labortre Studio Associato

info@studiolabor.eu

0444870670

Via Vecchia Ferriera, 57
Vicenza, 36100
Italia

  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale

Orari di apertura:

da Lunedì a Venerdì 

dalle ore 08.30 alle ore 13.00

e dalle ore 14.00 alle ore 17.30.

Mercoledì chiuso al pubblico.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

(art. 13 del Regolamento UE 2016/679)

Gentile candidato, di seguito forniamo alcune informazioni circa il trattamento dei Suoi dati personali.

Il Titolare del trattamento

Titolare del trattamento dei dati personali è LaborTre Studio Associato, con sede in Vicenza, via Vecchia Ferriera n. 57, Partita IVA 03843730247.

Il Titolare del trattamento è contattabile al n. 0444870670, ovvero all’indirizzo e-mail hr@studiolabor.eu.

I dati di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati

Il Titolare del trattamento ha nominato un Responsabile della Protezione dei Dati contattabile al n. 0444/026244. 

 

Le categorie di dati personali trattati

Le informazioni trattate hanno ad oggetto il nome e il cognome, la data e il luogo di nascita, lo Stato di provenienza, lo stato civile, l’indirizzo fisico, il numero di telefono e l’indirizzo e-mail, i dati relativi all’istruzione oltre al curriculum vitae e pertanto tutti i dati nello stesso contenuti ed eventuali ulteriori dati da Lei spontaneamente inclusi nel campo ‘Descrizione profilo’.

In fase di candidatura on-line non vengono richiesti dati personali appartenenti a categorie particolari (es.: dati relativi alla salute). Ove tali dati fossero spontaneamente da Lei trasmessi o inseriti nel CV spontaneamente inviato, gli stessi saranno trattati previo consenso esplicito – che potrà essere rilasciato al momento del primo contatto utile (art. 111-bis Codice Privacy), per le sole finalità espresse in questa informativa e secondo le condizioni e modalità qui contenute.

 

Finalità e basi giuridiche del trattamento

I dati personali da Lei forniti sono trattati per le seguenti finalità:

  1. per valutare la coerenza del Suo profilo rispetto alle posizioni lavorative aperte e in generale per la gestione delle procedure di selezione dei collaboratori;

  2. per contattarLa al fine di programmare colloqui che si rendano necessari, utilizzando i dati di contatto da Lei forniti;

  3. per svolgere le altre attività necessarie e propedeutiche alla selezione del personale e alla finalizzazione di un rapporto di lavoro e/o collaborazione;

  4. per gestire eventuali contestazioni e controversie relative alle procedure di selezione del personale.

La base giuridica dei trattamenti effettuati per le finalità di cui ai punti 1, 2 e 3 è costituita dall’adozione di misure precontrattuali su richiesta dell’interessato (art. 6, comma 1, lett. b, GDPR). La base giuridica dei trattamenti effettuati per le finalità di cui al punto 4 è costituita dal legittimo interesse del titolare del trattamento ad accertare, esercitare e difendere un proprio diritto (art. 6, comma 1, lett. f, GDPR). Nel caso di invio spontaneo di informazioni appartenenti alle categorie particolari di dati personali di cui all’art. 9 o 10 GDPR, la base giuridica è costituita dal consenso prestato dall’interessato (art. 9, comma 2, lett. a GDPR).

 

I destinatari dei dati

I Suoi dati personali potranno essere comunicati a soggetti terzi, per esigenze strettamente collegate alle finalità sopra enunciate e in particolare alle seguenti categorie di soggetti:

  1. altre società del gruppo imprenditoriale di appartenenza del Titolare;

  2. professionisti e/o consulenti che collaborano con il Titolare ai fini di selezione del personale e/o rispetto ad altre tematiche relative alla gestione delle risorse umane, incluso il potenziale insorgere di contestazioni e controversie;

  3. società esterne che mettono a disposizione piattaforme virtuali, basi dati, software per l’acquisizione e la consultazione dei profili inseriti dai candidati attraverso il form presente sul sito internet del Titolare;

  4. persone autorizzate al trattamento dei dati e che si sono impegnate alla riservatezza o abbiano un obbligo legale di riservatezza (es. dipendenti e collaboratori).

 

Modalità del Trattamento

Il trattamento dei dati personali viene effettuato con modalità cartacee e strumenti informatici nel rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali e, in particolare, delle misure tecniche e organizzative adeguate di cui all’art. 32.1 del Regolamento, e con l’osservanza di ogni misura cautelativa che ne garantisca la relativa integrità, riservatezza e disponibilità.

 

Trasferimenti all’estero

Il Titolare del trattamento non trasferisce i dati personali al di fuori dell’Unione Europea. 

 

Il periodo di conservazione dei dati

I dati personali saranno conservati per il periodo di tempo strettamente necessario al perseguimento delle finalità per cui sono stati raccolti quindi fino alla conclusione della procedura di selezione e ricerca per la quale sono stati conferiti. Potranno essere conservati successivamente, ove si ritenga che continuino a sussistere esigenze di trattamento connesse con:

  1. la procedura di ricerca e selezione conclusa, anche al fine di conservare evidenze probatorie in ordine alla corretta esecuzione del contratto, avente ad oggetto le attività di ricerca e selezione svolta, nei confronti della committenza. In proposito, si richiama il termine di prescrizione di 10 anni previsto dall’art. 2946 c.c. per la responsabilità contrattuale;

  2. ulteriori finalità di ricerca e selezione relative al candidato. Per il raggiungimento delle finalità indicate all’art. 4 della presente informativa, e considerati anche gli interessi legittimi del titolare e dei committenti, in particolare quello di garantire una efficace ed effettiva attività di ricerca e selezione che possa contare tempestivamente su un data base sufficientemente ampio di candidature, anche in considerazione dei settori di attività dei clienti, si ritiene ragionevole una conservazione dei dati dei candidati per un periodo di 12 mesi dal momento dell’acquisizione. Tale periodo potrà essere prolungato o rinnovato per ulteriori uguali periodi a seguito di comunicazione con cui il titolare chiede al candidato la conferma dei dati e/o l’aggiornamento del curriculum e il candidato la comunichi espressamente.

 

Diritti dell’interessato e reclamo avanti al Garante

La informiamo che potrà contattarci per esercitare i seguenti diritti:

  1. accesso (art. 15 GDPR): potrà conoscere se i Suoi dati personali sono oggetto di trattamento e ottenere le informazioni previste dalla predetta norma;

  2. rettifica (art. 16 GDPR): potrà ottenere la correzione dei Suoi dati personali inesatti o l’integrazione di quelli incompleti;

  3. cancellazione/oblio (art. 17 GDPR): potrà ottenere la cancellazione dei Suoi dati personali, nelle ipotesi previste;

  4. limitazione del trattamento (art. 18 GDPR): potrà ottenere che i Suoi dati personali siano oggetto di sola conservazione, con esclusione di altri trattamenti, nelle ipotesi previste;

  5. portabilità (art. 20 GDPR): potrà ottenere i Suoi dati personali in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico ed ottenerne, altresì, la trasmissione diretta ad altro titolare del trattamento, nelle ipotesi previste;

  6. opposizione (art. 21 GDPR): potrà far cessare l’ulteriore trattamento dei dati personali per motivi connessi alla Sua situazione particolare, salvo prevalenza dei nostri legittimi interessi, nelle ipotesi previste;

  7. revoca del consenso (art. 7.3 GDPR): potrà revocare in qualsiasi momento il consenso per i casi in cui il trattamento sia basato sullo stesso.

La informiamo, altresì, del Suo diritto a promuovere reclamo avanti all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali competente. Ricordiamo che il reclamo, a norma dell’art. 77.1 GDPR, può essere promosso dall’interessato presso l’Autorità del luogo dove l’interessato risiede abitualmente, dove lavora oppure dove si è verificata la presunta violazione.

 

Obbligatorietà/Facoltatività del conferimento, consenso e opposizione

I dati richiesti sono indispensabili ai fini del recepimento della Sua candidatura e delle procedure di selezione del personale; pertanto, la mancata comunicazione degli stessi comporterà l’impossibilità di procedere alla selezione.

Il conferimento di dati appartenenti alle categorie particolari (es. dati sul suo stato di salute) è facoltativo; tuttavia, nel caso tali dati siano spontaneamente forniti dall’interessato, è necessario che sia fornito il consenso al loro trattamento. In assenza di tale consenso, non potrà procedersi alla selezione.